Sanremo 2022, terza serata – Recensione Ignorante

Terza serata in versione Nostradamus. Analizziamo il cammino compiuto finora da questi mentecatti (tranne Ditonellapiaga e Rettore per cui provo solo LOVE) e vediamo dove potrebbero arrivare nella classifica finale.
Solito disclaimer e andiamo via belli spediti.


DISCLAIMER:
Oggi ho cambiato il disclaimer e voglio vedere se qualcuno di voi si accorge di questa intelligentissima burla. Se ve ne siete accorti, scrivete “Piero Pelù” come commento al post di Facebook. Se non ve ne siete accorti, scrivete “Ghigo Renzulli”. Grazie!

Giusy Ferreri – Miele
Donne, è arrivato l’arrotino! Il pezzo non lo salvi ma finirà comunque nella prima metà di classifica, diciamo tra 10° e 15° posto.

Highsnob & Hu – Abbi cura di te
Continuo a dire che questo pezzo funziona, ma il loro look stride davvero troppo. è come se Cicciolina venisse a citofonarti per parlare della fine del mondo. Qualcosa non torna. Comunque dubito superino il 15° posto.

Fabrizio Moro – Sei tu
Incredibile, canta una canzone e nessuno se la ricorda. Ciononostante finirà verso la 10ma posizione.

Aka 7even – Perfetta così
7up finisce in un posto col 7. Tipo 17.

Massimo Ranieri – Lettera di là del mare
Il pezzo da musical non è neanche male, dovrebbero solo farlo cantare a qualcuno intonato. Il babbo di Tiziano Ferro chiuderà nella parte bassissima della classifica, tra 20 e 25 direi.

Dargen D’Amico – Dove si balla
Una musica di merda che finora sta scalando la classifica. Temo che siamo nei pressi del 5° posto.

Irama – Ovunque sarai
Di nuovo improponibile sia musicalmente che come vestiario, purtroppo piace, quindi finisce nella prima metà di classifica, magari in basso.

Ditonellapiaga e Rettore – Chimica
Le adoro. Sono nettamente il mio pick personale per la vittoria, quindi probabilmente finiranno fuori dal podio ma sempre in top 10 (scusate ragazze).

Michele Bravi – Inverno dei fiori
Madonna mia questo. Non lo guardo per principio, ma dalla regia mi dicono che è stato bravo, quindi temo un buon piazzamento. Top 10 sicura (scusate tutti gli altri).

Rkomi – Insuperabile
Toglie strati di pelle e noto il riff di chitarra. Sarà un caso? Non lo so ma fa comunque cagare. Dal 20° posto in giù.

Mahmood & Blanco – Brividi
Il brano mi piace molto meno a un secondo ascolto, ma è super sanremese, quindi li piazzano almeno sul podio.

Gianni Morandi – Apri tutte le porte
Gianni ci prova a fare il giovane, ma il pezzo è quello che è. Pronostico un piazzamento tra il 15° e 20° posto.

(Piacevole intermezzo con Cesare Cremonini, la bamba e Ballo che ha più panza di me – cosa che mi tiene in gioco almeno per altri 5 anni.)

Tananai – Sesso occasionale
Facevi schifo ieri, lo fai anche oggi. Lotta serrata per l’ultimo posto.

Elisa – O forse sei tu
L’ho già detto che vince? No perché vince o al come minimo si piazza sul podio. Stanno tornando i capelli unti, ma è comunque Top 2.

Rappresentante di lista – Ciao Ciao
Ed ecco qua i secondi classificati sia nel mio cuore che nella finale. Ce lo sapremo ‘rdì.

Iva Zanicchi – Voglio amarti
Iva ha già prenotato il resident tour di 6 settimane all’Isola di Chiaravalle. Il suo Sanremo è già vinto, quindi la metteranno 20esima o giù di lì.

Achille Lauro – Domenica
Ho esaurito di nuovo la pazienza per questo iconoclasta di plastica. Via dalla mia TV e anche, lo dico, dalla top 20 finale.

Matteo Romano – Virale
L’ho visto ieri, ma già oggi mi sono chiesto “Chi???”. Lotta tra ultimo e terzultimo posto.

Ana Mena – Duecentomila ore
Poverina Barbie truzzoteca, non ce l’ho nemmeno con lei, canta quasi bene, ma il pubblico di Sanremo ha decretato in zero secondi la sua fine. Lotta per non arrivare ultima.

Sangiovanni – Farfalle
Ieri ha lanciato il trend dei punti facili con Papalina e FantaSanremo, banalizzando un concept bellissimo. Finisce tra i primi 10/15?

Emma – Ogni volta è così
Sono sempre un po’ cattivello con Emma, ma, nonostante sia più o meno uguale a sé stessa, la top 5 non gliela toglie nessuno.

Yuman – Ora e qui
Povero Human, osa portare un pezzo vagamente funky/blues e lo stroncano subito. Ultimi posti (immeritati) per lui.

Le Vibrazioni – Tantissimo
Ancora inutili come la loro musica. La loro mediocrità verrà riflessa dalla classifica? Tantissimo.

Giovanni Truppi – Tuo padre, mia madre, Lucia
Cataldo Baglio lo piazzerei tra gli ultimi, ma la sala stampa fighetta e radical chic dice già che è un autore “delicato”, quindi finirà nel purgatorio del 15°/20° posto.

Noemi – Ti amo non lo so dire
Mi piace Naso a Grattugia non lo so dire. Top 10 ad honorem.

Finiti? Cristiddio quanti sono!
Dai che siamo al giro di boa, manca la serata cover (che è oggettivamente la più divertente) e la finalona. Che René Ferretti sia con me! Ci rileggiamo domani e…

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.